X

AUTOABBRONZANTI..BELLE E ABBRONZATE SENZA SOLE !!

Finalmente i primi caldi..dopo mesi di grigio e freddo..

E’ ora di alleggerire il trucco e scoprire le gambe….ma AIUTOOOOO..faccia grigia e spenta e soprattutto gambe bianche..ORROREEEE!!!

Che fare??

Le lampade sono fuori questione..e quindi ??

LARGO AGLI AUTOABBRONZANTI !!!

Niente paura .. gli autoabbronzanti di oggi si applicano facilmente e garantiscono un risultato impeccabile..quindi  Niente colorito arancione, macchie e risultati piuttosto dubbi .

Le vacanze sono ancora lontane?

Ecco il rimedio che stavate cercando .. Un solo accorgimento: non hanno filtri UV, quindi se nelle prime scampagnate pasquali vi esponete al sole la protezione è indispensabile.

Partiamo dall’inizio, come funzionano gli autoabbronzanti ?
All’interno del prodotto è presente un principio attivo, il DHA estratto dalla canna da zucchero. A contatto con la cheratina  questo principio attivo cambia di colore così da donare un aspetto abbronzato allo strato superficiale della pelle. Visto che agisce superficialmente non crea danni come i raggi solari e le lampade abbronzanti.

Come si prepara la pelle all' applicazione dell’ autoabbronzante? 
Prima di applicare l'autoabbronzante, è fondamentale ogni volta fare un scrub per uniformare la pelle così da eliminare le cellule morte. Successivamente si dovrebbe applicare una crema idratante o un olio idratante perché l’autoabbronzante ha la brutta abitudine di depositarsi soprattutto sulle zone secche creando le famose e tanto temute chiazze ..

Di solito si applica la sera sulla pelle asciutta.

Se in spray deve essere spruzzato ad una distanza di 30 cm dalla zona che si vuole scurire con un'erogazione lenta e ..trucchetto..asciugato con il phon o con un ventaglio in modo da fissare il prodotto.

 La mousse o la crema vanno applicate massaggiandole finché non si assorbono, ricordandosi di non tralasciare alcuna zona. Il dorso del piede va solo sfumato con i residui del prodotto rimasto sulle mani ed è importantissimo pulire SUBITO sempre i palmi delle mani e le unghie con un struccante dopo aver finito l'applicazione.In questo modo scongiureremo le super antiestetiche mani arancioni…

Altro prodotto validissimo sono le salviette..economiche e veloci..Basta passare la salvietta in maniera omogenea sulla zona interessata con un movimento omogeneo senza tralasciare nessuna parte ma senza neanche concentrarci particolarmente su un punto,in modo da distribuire il colore in maniera uniforme..Finito il passaggio lavarsi SEMPRE le mani!

E voilà…l’ abbronzatura è servita !

E come possiamo essere certi di non sbagliare colore ?

Non preoccupatevi ..è la pelle che sceglie il colore, cioè si adatta al colore naturale della propria pelle. Più se ne spruzza, più il colore sarà intenso.
Solo..attenzione a non esagerare come la nostra modella…..